la bocca del lupo

locandina la bocca del lupo

Enzo e Mary si amano. Stanno insieme da più di vent’anni. Tutto il resto conta poco, in questa storia d’amore disarmante e poetica. Conta poco il passato di lui, un passato di omicidi, piccole truffe e anni e anni dietro le sbarre. Conta poco che lei sia un transessuale ex galeotto con trascorsi di tossicodipendenza. Conta poco che i loro piccoli sogni (avere un casetta in campagna dove poter passare insieme la vecchiaia in compagnia dei loro cani) siano in fondo irrealizzabili. Conta poco la loro povertà, la loro ignoranza, la loro marginalità rispetto al mondo in cui vivono. Hanno l’un l’altra e a loro, ma anche a noi che ne seguiamo il racconto, tanto basta.

Tutt’intorno: Genova, la città vecchia. Genova antica e sporca, dolce e violenta. Genova ricca di (diverse) umanità e povera di denaro e lavoro. Genova che si contraddice, come i protagonisti di questa storia, che sono parte delle sue strade, delle sue pietre, del suo mare. Genova d’un tempo, che ci viene mostrata, senza retorica ma con palpabile affetto, attraverso una lunga serie di filmati d’archivio di struggente bellezza.

Disordinato, incoerente, indecifrabile, indefinibile e cortissimo (dura appena 76 minuti), a metà strada tra fiction e documentario, La bocca del lupo di Pietro Marcello, vincitore dell’ultimo Torino Film Festival, è un’opera come raramente capita di vederne, almeno in Italia. Imperdibile per chi ama il cinema “diverso”, nell’accezione più alta del termine.

Alberto Gallo

Annunci

2 thoughts on “la bocca del lupo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...